fbpx

Capoliveri Legend Cup: in Mtb tra gli scorci dell’Isola d’Elba!

Chi ci segue da tempo conosce la nostra passione per le isole dell’Arcipelago Toscano. Ogni occasione è buona per fuggire dal “continente” e staccare la spina per un weekend: che sia per la manutenzione alla barca del nonno in Capraia o per una gara di mountain bike all’Isola d’Elba

Lo scorso weekend la “scusa” è stata la Capoliveri Legend Cup, gara di mtb inserita fra le prove del Campionato del mondo MTB Marathon. L’evento ha richiamato sull’isola più di mille biker, dal Campione del Mondo Lakata al più disincantato amatore, senza contare fidanzate, amici e famiglie al seguito che hanno potuto apprezzare la bellezza delle acque elbane in un momento dell’anno ancora lontano dal caos estivo (metà maggio).

L’evento ha aperto i battenti il venerdì pomeriggio con la Chiassi Cup, un divertente circuito ad eliminazione dove i biker si sono gettati giù per scalinate e pedane nei vicoli di Capoliveri (chiamati chiassi). Il sabato è stata giornata di riposo per i corridori che hanno potuto apprezzare spettacoli di bike trial all’interno del borgo, provare tratti del percorso di gara (che si sviluppa all’interno di un efficiente bike park) e successivamente rilassarsi in una delle tante spiagge dell’Isola d’Elba.

Bike Trial nella piazza di Capoliveri


La domenica mattina è stato il turno dell’evento clou della manifestazione, la vera Capoliveri Legend Cup! L’itinerario di gara, lungo 64 km, si è svolto intorno al Monte Calamita, toccando punti veramente suggestivi come il Parco Minerario che giace alle sue pendici. Il percorso si è rivelato spettacolare e fedele alla tipica conformazione dell’isola, assai avara di pianura ma prodiga di salite immerse nella macchia, discese in single track e scorci mozzafiato. 

 

Un guasto tecnico a 14 km dalla fine mi ha costretto a continuare senza l’uso del cambio, portando a compimento la gara con un leggero ritardo rispetto a quanto pianificato ma con tanta soddisfazione per aver gareggiato in una competizione inserita in un circuito mondiale. Un sontuoso Pasta Party con pasta, brace e birra a volontà è stato il degno coronamento di questa Capoliveri Legend Cup, una magica alchimia fra efficienza della macchina organizzativa dell’evento, difficoltà dei percorsi e unicità del territorio.

Guarda il video! 

Tutti i Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.