fbpx

Luoghi da non perdere in Toscana: l’Abbazia di San Galgano


mete imperdibili in toscana
Tra i tanti luoghi imperdibili in Toscana esiste un’abbazia a cielo aperto che credo abbia bisogno di poche presentazioni. Meta solenne di qualsiasi itinerario in auto sulle strade toscane, mecca per turisti e visitatori stranieri: l’abbazia di San Galgano.
Circondata dal verde delle colline toscane, l’abbazia di San Galgano è un’abbazia cistercense le cui origini risalgono al 1200 ed è situata ad una trentina di chilometri dalla città di Siena, nel comune di Chiusdino. 

cosa vedere in toscana abbazia di san galganocosa vedere in toscana
Un angolo sospeso tra terra e cielo da contemplare in silenzio, socchiudendo gli occhi per tentare di memorizzare quell’immagine, quelle nicchie, quel lungo tetto scoperto che la rendono carica di misticismo e fascino. Uno dei tanti luoghi in Toscana e nel mondo dove la mancanza diventa attributo di bellezza.
cosa vedere in toscana
Accanto all’Abbazia di San Galgano sorge l’Eremo di Montesiepi dove viene custodita la famosa spada nella roccia, oggi protetta da una teca in plexiglas per il vano tentativo di uno stolto visitatore di estrarla dalla roccia… questo Re Artù de noantri è riuscito solo a danneggiarne l’elsa. Secondo la tradizione, la spada venne conficcata da Galgano Guidotti, giovane nobile che compì questo gesto per simboleggiare la rinuncia a una vita di ricchezze a favore di un’esistenza più semplice, dedicata alla penitenza e alla ricerca della verità. Una spada che accende la fantasia di grandi e piccoli grazie alla figura di Re Artù e alle possibili correlazioni tra l’abbazia cistercense e le leggende della Tavola Rotonda. 
cosa vedere in toscana
L’abbazia di San Galgano oggi viene spesso utilizzata come location per festival e rassegne musicali: immaginate quanto possa essere magico trascorrere una serata in un’abbazia a cielo aperto, accompagnati dalle note di un pianoforte o dal canto di un’artista. Oppure viaggiare in auto e scoprirla di giorno, godendosi il silenzio e i panorami che la Toscana è in grado di offrire. Siete ancora indecisi su dove andare in autunno
cosa vedere in toscana

Tutti i Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *