fbpx

Glastonbury, città esoterica del Regno Unito

Cosa vedere a Glastonbury
Ciondolo in un negozio di Glastonbury

Viaggiare Oltre si tinge di mistero e magia a poche ore dalla notte di Halloween. Oggi vi parliamo di Glastonbury, città esoterica del Regno UnitoÈ situata nella contea del Somerset e ha molto da raccontare… Entrando nella città, l’alone di magia che la circonda fa capolino negli strani negozi che si snodano lungo le vie principali. Piccoli mondi a sé stanti che espongono prodotti davvero insoliti: pietre curative, amuleti, pozioni, cristalli… persino bacchette magiche! 

Cosa vedere a Glastonbury
Centro di Glastonbury

Cosa vedere a Glastonbury Regno Unito
Negozi di Glastonbury

Nel centro della città è situato l’ingresso alle rovine dell’abbazia di Glastonbury, prima cattedrale cristiana d’Inghilterra. La leggenda vuole che qui vi sia sepolto Re Artù e che Glastonbury stessa sia in realtà la mitica Avalon, l’isola dove Re Artù si ritirò dopo la sua morte aspettando di “risorgere” in un nuovo mondo. 

Abbazia di Glastonbury Regno Unito
Le rovine dell’abbazia immerse nel verde del parco

L’abbazia di Glastonbury è circondata da un parco di 36 ettari e consiglio assolutamente di visitarla, sia per le leggende che la circondano, sia per il fatto che è splendida nonostante sia in rovina. Venne edificata nel 712 da Ine, re sassone, e venne ricostruita dai monaci benedettini nel 1184 dopo un devastante incendio che la distrusse quasi interamente. Oltre ad essere quindi la prima chiesa cristiana d’Inghilterra detiene un ulteriore primato: è la più antica costruzione cristiana della Gran Bretagna. Al suo interno verrete accolti dal personale di servizio e da curiose guide turistiche fasciate negli abiti del tempo. 

Glastonbury e Re Artù

L’esoterismo legato alla città di Glastonbury non termina qui. Poco lontano dalla città sorge la Glastonbury Tor, una collina considerata da molti una porta d’ingresso in un mondo parallelo, ricca di credenze legate al mondo celtico, cristiano e talvolta ufologico. Nell’ordine:

– Al di sotto della collina si ergerebbe un mondo sotterraneo governato da Gwynn Ap Nud, Re delle Fate… le fate mancavano, volevate lasciarle fuori?
– Il sentiero primario che porta alla collina ricorda un labirinto di forma allungata e, a detta dei viaggiatori di passaggio, la semplice vicinanza a questo percorso, causerebbe allucinazioni e esperienze extra-sensoriali. 
– Dalla collina di Glastonbury sono stati numerosi gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati (UFO) e molti ipotizzano che la vicinanza a siti megalitici come Stonehenge e Avebury darebbero la chiave di interpretazione a questo fenomeno. 

Cosa vedere a Glastonbury
Glastonbury Tor

Insomma, per la sue bizzarrie e stranezze, Glastonbury è sicuramente un luogo da visitare! Calarsi nelle sue atmosfere è molto divertente e le librerie della città traboccano di pubblicazioni e manoscritti più unici che rari. E se, una volta terminata la visita, avrete capogiri e allucinazioni, non date colpa alle linee energetiche.. forse è il primo sintomo di contatto con gli UFO.  

Happy Halloween

 

Tutti i Commenti

  • Bel Post!
    Siamo degli appassionati di Ufo e conoscevamo Glastonbury da questo punto di vista 😀
    Belle le foto dell'Abbazia, da vedere!
    A presto!

    Unknown 30 Ottobre 2014 11:20 Rispondi
  • Che belle foto e che posti stupendi. Meritano una visita davvero.

    Kylie 31 Ottobre 2014 8:45 Rispondi
  • Da vedere sul serio! Se vi piacciono le storie sugli avvistamenti degli UFO recatevi nelle librerie della città, troverete molti libri a riguardo!

    Viaggiare Oltre 8 Maggio 2015 11:51 Rispondi
  • Grazie Kylie 🙂 !

    Viaggiare Oltre 8 Maggio 2015 11:51 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.