fbpx

I fari più belli della Bretagna (secondo me)

fari più belli della Bretagna
Silenziosi guardiani che proteggono le rotte dei naviganti. Sono affascinata dai fari, dalla loro posizione a picco sulle scogliere o all’ingresso nei porti. Giganti buoni che aiutano le navi e i loro capitani a orientarsi nell’immensità del mare, a non temere le grandi burrasche notturne perché la terraferma è a un passo, pronta ad accoglierli… porta pazienza marinaio, vedi la mia luce? 
La regione della Bretagna è senz’altro una delle mete europee più affascinanti per chi ama scogliere e scenari a tutto blu. Fotografi e viaggiatori da tutto il mondo accorrono per immortalare la bellezza dell’oceano e respirare il profumo di questa terra magica. Nel corso del nostro viaggio, abbiamo programmato un itinerario alla scoperta dei fari più belli, partendo dalla costa più a est per guadagnare le brughiere dell’ovest, godendoci il paesaggio chilometro dopo chilometro. L’itinerario parte dunque dalla Costa Smeraldo e dal faro di Cap Fréhel.
 
Faro di Cap Fréhel 
fari più belli della Bretagna

Luogo spettacolare. Un promontorio di arenaria rossa dove si domina il mare da quasi 70 metri di altezza. Le falesie di Cap Frehél sono ricoperte da ginestre e fiori selvatici e nelle giornate di sole terso l’acqua del mare diventa color smeraldo. Un incredibile contrasto di verdi e blu che le ha fatto guadagnare il nome di Cote d’Emeraude (Costa Smeraldo). Se possibile, visitate le falesie nelle giornate di forte vento, quando il mare è in burrasca e le onde si infrangono con violenza sugli scogli. I piacevoli sentieri che serpeggiano lungo le falesie conducono al faro di Cap Fréhel e alle curiose rocce della Fauconnière, alti picchi rocciosi popolati da gabbiani, cormorani e urie. Affacciatevi nel blu: lo strapiombo è vertiginoso. 

Il faro di Cap Fréhel svetta su uno dei promontori più alti. Non abbiamo resistito e siamo saliti, percorrendo i 145 scalini che ci separavano dall’incredibile vista. Un panorama che abbraccia la Pointe du Grouin fino all’Isola di Bréhat… Che dite? Ho i capelli scompigliati? La Bretagna è anche questo: una regione selvaggia dove domina la forza del vento. 

fari più belli della Bretagna
Faro e scogliera di Ploumanac’h 
fari più belli della Bretagna

Un piccolo faro adagiato su una scogliera dai colori cangianti. Siamo sulla Costa del Granito Rosa e il faro di Ploumanac’h emerge dalle rocce con la sua torretta aguzza. In questa zona, la potenza del mare e del vento modella le rocce da centinaia di anni e ha conferito agli scogli delle forme davvero bizzarre. Un esempio? Lo roccia qui sotto è chiamata “l’ariete” o il “caprone”… per scoprire altre creature di roccia leggete il post più specifico sulla scogliera di Ploumanac’h.

fari più belli della Bretagna
Pointe de St. Mathieu (Faro di St. Mathieu

 

fari più belli della Bretagna

Un faro bianco e rosso che, con la sua portata di 29 miglia, sorveglia una delle punte più a ovest della Bretagna. Il fascino del faro è arricchito dalla presenza di un monastero benedettino risalente al XI secolo, St. Mathieu de Fine-Terre. Secondo la leggenda, le rovine dell’abbazia avrebbero ospitato una reliquia, il cranio di San Matteo, giunto dall’Egitto e portato da alcuni marinai della regione. Un luogo significativo per tutti gli uomini di mare, dove si trovano diversi monumenti e memoriali che ricordano i marinai francesi rimasti uccisi durante la prima guerra mondiale.

 I dintorni del faro di St. Mathieu sono altrettanto spettacolari: per chi, come noi, ama i viaggi on the road, segnalo la route touristique, una strada panoramica che segue le falesie e porta al faro dell’Ile Vierge. La lontananza dalla terraferma rende questo faro poco accessibile alle visite dei viaggiatori e tra tutti quelli ammirati è risultato il meno fascinoso, forse perché troppo lontano dalla costa. 

fari più belli della Bretagna

Ma, come scrivo sugli #appuntidistradail tragitto per raggiungere una destinazione vale tanto quanto la meta finale. E la Bretagna, paesaggi ed emozioni ne ha da vendere. 

In questa guida ai fari più belli della Bretagna segnalo anche il faro di Le Stiff. Non abbiamo avuto occasione di visitarlo perché è situato su un’isola (Ile de Ouessant) raggiungibile soltanto dal porto di Le Conquet. A giudicare dalle foto, sia l’isola sia il faro meritano una visita. Ci siete mai stati? Fatemelo sapere nei commenti. 

Il raggio chiaro del faro di St. Mathieu ha segnato l’epilogo del nostro viaggio in Bretagna. Adesso tocca a voi indirizzare la rotta. Per aiutarvi, vi lascio altri itinerari e luoghi da scoprire

Buon viaggio. 

Tutti i Commenti

  • i fari della bretagna mi hanno sempre incuriosito, penso che siano unici nel suo genere 🙂 buona domenica, ciao Andrea

    Andrea Pizzato 13 Marzo 2016 13:31 Rispondi
  • Il mio sogno…..passare una vacanza su un faro. Bellissimi grazie e buona domenica.

    edvige 14 Marzo 2016 11:25 Rispondi
  • In Bretagna, ad ogni faro corrisponde un cambio di paesaggio! Ti consiglio assolutamente un giro, è fantastica!

    Viaggiare Oltre 14 Marzo 2016 15:21 Rispondi
  • Grazie Edvige, un abbraccio e buon inizio settimana :-* !

    Viaggiare Oltre 14 Marzo 2016 15:22 Rispondi
  • Adoro questi posti, sono incantevoli…un paesaggio da favola!
    Il faro a picco sulla scogliera é molto suggestivo! Bellissimo reportage. Le foto sono splendide complimenti! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    Unknown 14 Marzo 2016 15:31 Rispondi
  • Una selezione semplicemente da togliere il fiato..un viaggio che spero un giorno di fare anch'io 🙂
    Buona settimana Elena e a presto <3

    zia Consu 15 Marzo 2016 10:52 Rispondi
  • Anche per me i fari hanno un fascino speciale e il tuo reportage è fantastico con delle foto splendide….un giorno spero di poterli vedere di persona, intanto mi devo accontentare del faro di Jesolo, mia meta preferita durante le camminate mattutine estive (e sicuramente non è la stessa cosa!!!).
    Baci

    Zampette in pasta 16 Marzo 2016 21:05 Rispondi
  • Adoro il fascino solitario dei fari ma non ho mai visitato la Bretagna..il tuo racconto mi spinge a farlo al più presto ☺

    Unknown 20 Marzo 2016 12:51 Rispondi
  • Ciao! Ho trovato questo post su davvero interessante ed abbastanza soggettivo 🙂
    Mentre leggevo sono riuscito davvero ad immaginarmi tutto quello che hai scritto.
    In poche parole sono descritte le cose essenziali da visitare.
    Quasi quasi organizzo subito un viaggio 😉

    Hang Around The World 20 Marzo 2016 14:11 Rispondi
  • Un faro e una spiaggia per le camminate mattutine.. mica male, pensa a chi vive in città super inquinate, lontane dal mare 😉 !
    Un abbraccio

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 22:25 Rispondi
  • Vengo anch'iooo, mettimi in valigia 😀 !

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 22:26 Rispondi
  • Parti senza indugi, è una regione fantastica!

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 23:13 Rispondi
  • Ma grazie Consu, auguroni di buona Pasqua 💕

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 23:14 Rispondi
  • Grazie di cuore per i complimenti cara Laura, un abbraccio!

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 23:15 Rispondi
  • Grazie di cuore per i complimenti cara Laura, un abbraccio!

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 23:16 Rispondi
  • Ma grazie Consu, auguroni di buona Pasqua 💕

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 23:16 Rispondi
  • Parti senza indugi, è una regione fantastica!

    Viaggiare Oltre 22 Marzo 2016 23:16 Rispondi
  • Con piacere 🙂

    Hang Around The World 24 Marzo 2016 12:07 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *