fbpx

Idee regalo e fotolibri: la mia esperienza con Imprify

Con l’avvento del digitale sono nate nuove possibilità, tra le quali quella di conservare scatti e ricordi delle proprie vacanze su chiavette, hard disk, cartelle del pc e quant’altro. Tutto ciò ci ha reso “pigri” e la pratica della stampa è stata relegata ai momenti di vita più importanti o alla scelta di quella foto, di quel particolare significativo da ingrandire e appendere in casa. Un vero peccato.
Per questo motivo voglio parlarvi di Imprify, un’applicazione gratuita che permette la stampa e la realizzazione di fotolibri direttamente dal proprio smartphone. Una manna dal cielo per chi viaggia ed è sempre di fretta! 


Le foto da stampare su Imprify possono essere caricate sullo smartphone da FacebookInstagram, da una cartella privata del pc, dalla galleria del telefono o da un account Dropbox. Le operazioni da svolgere sono essenzialmente tre: 
1) Scaricare l’applicazione sul proprio dispositivo
2) Selezionare le immagini da stampare
3) Compilare il form con i dati personali e far partire la spedizione


I fotolibri comprendono dalle 22 alle 34 foto con un’estetica e un packaging molto curato che li rendono una perfetta idea regalo. Sotto ad ogni immagine c’è la possibilità di inserire una didascalia e, al termine dell’album, è stata creata una pagina bianca da riempire con una frase significativa o una dedica speciale. 

Per esperienza personale posso garantirvi che la spedizione è stata velocissima, il pacco mi è arrivato in appena due giorni! Il fotolibro si presenta con la copertina rigida e con un piacevole gioco fra le vostre immagini (selezionabili) e il logo aziendale. Per creare animazione all’interno dell’album si possono alternare foto a tutta pagina con foto più piccole. Per realizzare foto a tutta pagina utilizzate il formato quadrato (quelle di Instagram, ad esempio, sono perfette), per foto che non possono essere tagliate (es. panoramiche) caricatele sull’album nel loro formato originale. Le didascalie possono essere inserite in entrambi i casi. A mio parere, il fotolibro Imprify presenta una sola pecca: il limite di 34 foto che per una viaggiatrice e fotografa compulsiva come me, sono pochissime!

 Detto questo, la reputo un’ottima idea regalo, molto carina e originale. Un fotolibro che occupa poco spazio e, in questo periodo, limita la famigerata corsa ai regali per le prossime vacanze natalizie! I fotolibri Imprify sono ottimi anche dal punto di vista economico: con 19,90€ (o 24,95€ per il formato da 34 foto) si può donare un piccolo scrigno di ricordi, un fotolibro che racconta la nostra storia. E visto che il Natale è quasi alle porte, ai lettori di Viaggiare Oltre offriamo uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto! Vi basterà inserire questo codice al momento dell’ordine: D243E6 (valido fino al 1° giugno 2016).

Non vi resta che scaricare l’applicazione e cominciare a creare il vostro album. Buon lavoro! 

 

Tutti i Commenti

  • Che bello Ele 🙂 io stampo sempre le mie foto. Il digitale non ha mai soppiantato il mio amore per il cartaceo. Potrebbe fare al caso mio ^-^

    Il Mondo Capovolto 13 Novembre 2015 17:56
  • Ciao Elena 🙂 Ma che bello, non conoscevo questa applicazione! Grazie per avercene parlato!!! Ti auguro una splendida settimana e ti abbraccio forte, buon lunedì 🙂 <3

    Valentina 16 Novembre 2015 13:52
  • Ciao Vale, io invece tendo a conservarle dentro al pc, stampando o ingrandendo le più significative. Ed è un peccato, ricordo ancora le corse con le amiche dal fotografo e la gioia nello sfogliare i nostri ricordi stampati. I fotolibri sono un'ottima soluzione: sono piccoli, durevoli e occupano poco spazio! Un abbraccio :-* !

    Viaggiare Oltre 16 Novembre 2015 16:10
  • Un abbraccio forte anche a te, buon inizio settimana :-* !

    Viaggiare Oltre 16 Novembre 2015 16:15