fbpx

Meraviglie della Toscana: l’Abbazia di Sant’Antimo

A primavera, una distesa di margherite e ulivi illuminati dai raggi del sole ci ha dato il benvenuto all’Abbazia di Sant’Antimo, monastero mozzafiato situato nel comune di Montalcino, in provincia di Siena. Un luogo di silenzi e preghiere dove pellegrini, religiosi e semplici viaggiatori incrociano i propri passi per trascorrere qualche momento di introspezione sulle panche della chiesa. 

L’Abbazia di Sant’Antimo risale al 1118 ma la sua costruzione iniziò già dal 781. Secondo la leggenda, fu Carlo Magno stesso a volere la costruzione dell’abbazia, come tributo di ringraziamento per essere stato risparmiato dalla peste che dilagava sulla Via Francigena e sulle pendici del Monte Amiata. 

Oggi l’Abbazia di Sant’Antimo è un luogo di culto dove si sono alternati diversi ordini religiosi fino all’arrivo dei monaci benedettini (o olivetani) che vigilano severamente sull’abbazia e scandiscono il ritmo delle loro giornate seguendo il motto di ora, lege et labora

Le parole non sono sufficienti a descrivere il senso di maestosità che trasmettono queste mura millenarie che hanno visto scorrere dietro di sé secoli e secoli di storia. 

Che siate religiosi o meno poco importa, se avete intenzione di visitare la Toscana non tralasciate questa splendida abbazia. Parcheggiate l’auto, camminate nei campi e, per un momento, immergetevi anche voi in quest’aura di quiete e sacralità.

Come arrivare all’Abbazia di Sant’Antimo: 

Sant’Antimo è situata nella frazione di Castelnuovo dell’Abate, a pochissima distanza da Montalcino. Se venite dal Nord Italia uscite a Siena Sud, cercate la Via Cassia e, passato il paese di Buonconvento, seguite le indicazioni per Montalcino. Chi proviene da Sud può uscire a Chiusi e proseguire per Chianciano Terme, San Quirico d’Orcia, Montalcino e infine raggiungere il parcheggio dell’abbazia. 



Tutti i Commenti

  • Questa Abbazia è da un bel po' di tempo nella lista dei luoghi che mi mancano da visitare in Toscana…spero di rimediare presto! 🙂

    Pancaldi Chiara 13 Maggio 2016 14:59 Rispondi
  • Molto affascinante.

    Baci e buona domenica.

    Kylie 15 Maggio 2016 12:09 Rispondi
  • Vai e colpisci 😉 !

    Viaggiare Oltre 15 Maggio 2016 13:56 Rispondi
  • Grazie Kylie, buona domenica anche a te!

    Viaggiare Oltre 15 Maggio 2016 13:57 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *