fbpx

Mete Insolite in America: il Cadillac Ranch

cosa vedere sulla route 66

Strade che rincorrono l’orizzonte, fischi di treni, cappelli da cowboy, texan beans. Il viaggio coast to coast negli Usa ci porta nello Stato del Texas che ci accoglie nella sua veste più tipica e conosciuta. Lo attraversiamo puntando verso nord per indirizzare la rotta del minivan verso i grandi parchi americani e incrociare il Cadillac Ranch, uno dei tanti luoghi cult posti sulla Route66.

Raggiungiamo la località di Amarillo dopo gli strascichi di un temporale e ci dirigiamo verso l’area dove sono situate le insolite vetture (Interstate 40, uscite tra 60 e 62a). Fango e pozzanghere sono pronte a darci il benvenuto. Lontane, come in un miraggio, le macchine con il cofano all’insù. Non ci scoraggiamo: giocando agli equilibristi, sfidiamo il fango camminando su traballanti travi di legno per arrivare al cospetto del Cadillac Ranch.

viaggio di nozze coast to coast usa


Il Cadillac Ranch è un’installazione monumentale progettata nel 1974 da Chip Lord, Doug Michelsdal e Hudson Marquez. Dieci Cadillac rottamate sulle quali è possibile lasciare un segno del proprio passaggio scrivendo nomi o altro con una bomboletta spray. Considerate comunque questo gesto come un qualcosa di effimero: presto altri visitatori dipingeranno altre idee, graffiti o pensieri sulle vostre scritte. Di fronte a quelle ammaccate vetture riempite di graffiti, abbiamo abbandonato l’indole da viaggiatori e ci siamo comportati come i più buffi tra i turisti, saltando da una Cadillac all’altra, contenti di aver raggiunto questo luogo insolito e remoto nel grande Continente a stelle e strisce.

diario di viaggio coast to coast usa
viaggio di nozze coast to coast usa

Un luogo che, come molte attrazioni insolite in America, diventa un cult, un simbolo da interpretare. L’America stessa, a mio parere, è una nazione che lascia al turista una libera interpretazione. Un Paese dalle mille contraddizioni che, in posti come il Texas raggiungono il loro culmine. Un prete che passeggia di fronte a un negozio di pistole, Cadillac conficcate in un terreno deserto, daini e cervi in una natura rigogliosa. Un paese dall’indole repubblicana e guerrafondaia, dove si trovano tuttavia delle chiese con croci in acciaio alte quanto un palazzo di quattro piani.

Un luogo dove la Mother Road conduce. Qua abbiamo visto il primo tramonto “a 180 gradi”, uno spettacolo di colori e nuvole senza tetti, alberi, case, antenne a ostacolare la vista. Da qui siamo ripartiti verso i grandi parchi dell’Ovest e verso gli altri tratti storici della Route 66. Seligman, Kingman, Hackberry, il villaggio di Oatman con i suoi asini. Tratti unici e imperdibili, se vi va leggete i racconti.

attrazioni della route 66
Seligman e le altre attrazioni della Route 66 

 

Tutti i Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *